La comunicazione emozionale

Storytelling, approcci cognitivi e social media

Il nuovo libro di Doriano Marangon nelle librerie dal 31 gennaio 2019

Il discorso di Greta Thunberg all’Onu è uno splendido esempio di #comunicazioneemozionale e di oralità digitale. L’enfasi e la partecipazione dimostrate insieme alla formula ripetuta tre volte #comeosate sono destinate a diventare virali per lungo tempo. Inoltre Greta ha saputo attuare un #cambiamento importante sostenuta da una #visione e dei #valori in cui moltissimi si […]

Presentazione del libro La comunicazione emozionale. Storytelling, approcci cognitivi e social media

Il 30 maggio a Copernico Centrale (Milano), si è svolta la presentazione del libro “La comunicazione emozionale. Storytelling, approcci cognitivi e social media” con l’autore Doriano Marangon. Attraverso il dialogo con Marco Planzi, è emersa l’importanza di sviluppare il proprio Personal Soft Power per riuscire a influenzare persone e organizzazioni: grazie all’utilizzo di uno stile comunicativo emozionale e alla capacità di saperci […]

L’oralità digitale: quando la forma prevale sul contenuto

Nella tabella ho riepilogato un confronto tra i quattro leader di partiti dei quali abbiamo analizzato la capacità di comunicazione, evidenziando i singoli elementi connessi con l’oralità nonché quella che ho definito oralità digitale, composta dalla capacità tipica dei social network di abbinare con immediatezza scrittura e immagini, e connessa a questa la capacità verbo-motoria, tipica dell’oralità […]

La potenza di un soprannome

Un altro elemento caratteristico della comunicazione orale è l’utilizzo di epiteti, di soprannomi, che servono per ricordare facilmente un personaggio: prendendo ancora a riferimento la letteratura omerica, … tutti abbiamo studiato il saggio Nestore e il più noto di tutti, l’astuto Ulisse, che nell’Odissea è definito con un grande numero di epiteti. In Italia a diversi personaggi celebri è stato […]

Coraggio e rischio, prudenza e audacia, serendipità e visione: gli ingredienti per il futuro

Il fattore umano e il coraggio nell’affrontare nuove sfide all’interno di un contesto in continua e rapida evoluzione; i metodi, gli strumenti e le modalità con cui le tecnologie influenzano i processi di formazione; la serendipity e la possibilità di imbattersi in felici scoperte per puro caso grazie alla realtà locale/globale in cui si opera. […]

Tre domande per il futuro

L’uomo e l’organizzazione sono un equilibrio armonico Se trasformiamo quest’affermazione di Adriano Olivetti in una domanda, ci troviamo costretti a rispondere con un no secco. Oggi, nella maggior parte dei casi, le organizzazioni non sono per niente in equilibrio con le necessità dell’uomo. La pressione presente nel mondo competitivo costringe le organizzazioni a strutturarsi con modalità […]

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto